ForestiAmo. Un progetto verde targato “Per Como Pulita-Freudenberg”

ForestiAmo. Un progetto verde targato “Per Como Pulita-Freudenberg”
Gianni Foietta

 

Anna Ballerini colpisce ancora e lo fa con la sua solita caparbietà ed attenzione al bello e buono.

Il progetto nasce da un'inaspettata offerta arrivata a novembre dello scorso anno da una Società tedesca, la Freudenberg (colosso industriale con 50.000 dipendenti, presente in 60 nazioni, proprietaria inoltre del noto marchio Vileda), che decide nel 2019 di celebrare i 170 anni dalla fondazione offrendo ad ogni Comune in cui possiede uno stabilimento 170 alberi da mettere a dimora. “170 anni di Freudenberg - 170 alberi vicino a tutti i siti". Non è solo un modo per celebrare un importante anniversario per l'Azienda, ma è un buon motivo per restituire qualcosa alle comunità in cui opera.

Diversi i Comuni interessati nel territorio italiano, così come quello della sede di Novedrate: ovvero il Comune di Como. Ma tra burocrazia e difficoltà organizzative il nostro Comune non è in grado di accettare questa donazione, per cui all’azienda tedesca viene fatto il nome di Anna Ballerini, che da anni si adopera sul territorio con l’Associazione “Per Como Pulita”, associazione di volontariato nata proprio con l’obiettivo di “migliorare l'aspetto esteriore e la vivibilità della nostra città intervenendo laddove vi siano delle brutture causate dal degrado e/o da una insufficiente o mancante cura da parte dell’Amministrazione Pubblica”.

Così Anna, commossa da tanta generosità e felice per l'incredibile opportunità offertale, accetta l'offerta e apre il progetto “ForestiAmo Como”.

Consapevole delle difficoltà di piantumare negli spazi pubblici, inizia la ricerca di spazi privati idonei a ricevere le piante e gli arbusti di cui dispone. Dopo qualche piccolo intervento in convalle Anna bussa alla porta della Società Lechler, nella sua sede di Rebbio, che immediatamente e con entusiasmo accetta di aderire al progetto.

Lechler collabora da tempo con Anna Ballerini sostenendo la sua attività di miglioria cittadina, fornendo il materiale verniciante idoneo al ripristino di quanto imbrattato o degradato e i rapporti di stima e amicizia che si sono consolidati nel tempo, hanno permesso di abbracciare con convinzione anche questo suo bel progetto.

Lechler ha così accolto 23 piante che sono state piantumate all’interno del fabbricato, nella zona parcheggi e nelle aree generalmente utilizzate dai dipendenti per le proprie pause. Si tratta di alberi e arbusti di sette specie differenti; dagli alberi da fiore, benèfici per la biodiversità, alle piante in grado di catturare  CO2 e lo smog ed utili per la riduzione delle isole di calore come Carpino Pendula, Acer Rubrum e Tilia cordata.

Categorie: Corporate
Commenti: 0
 
 

Per inserire un commento bisogna effettuare la login oppure la registrazione

 

LECHLER S.P.A. società con unico socio persona giuridica
Sede legale - 22100 COMO - via Cecilio, 17 - P.IVA 02350390130 - C.F. 04971610151
Capitale sociale €10.400.000,00 int. versato - Reg. Imprese di Como n.04971610151 - REA n.CO-215232