Un brindisi di Natale per incontrarsi, motivarsi e sostenersi

Un brindisi di Natale per incontrarsi, motivarsi e sostenersi
Gianni Foietta

 

Così diceva il nostro presidente Aram Manoukian intervistato dal quotidiano comasco La Provincia pochi giorni fa.

Questo è lo spirito con cui anche quest’anno la Lechler si è riunita per l’evento di Natale. In un turbinio di emozioni si sono alternati momenti di commozione per ricordare un collega recentemente scomparso, per ringraziare i dipendenti per gli sforzi profusi e per salutare coloro che, dopo una vita passata in Lechler, sono andati in pensione nel 2017. Il conferimento delle borse di studio ai figli dei dipendenti ha chiuso il cerchio tra il presente, il passato ed il futuro dell’azienda.

I momenti più istituzionali sono stati intervallati dalla buona musica. Grazie al Teatro Sociale di Como, con cui Lechler ha una storica collaborazione, abbiamo avuto la possibilità di godere del talento del baritono Matteo Mollica accompagnato al piano dal Maestro Nicola Dal Cero nelle arie ‘Chanson du Toréador’ tratto dalla Carmen di Bizet, Non più andrai, farfallone amoroso da Le nozze di Figaro di Mozart e Cantique de Noël di Adam. La nostra Diana Rossi, che vive una doppia vita di colorista/performer , si è esibita invece in Rockin’ Around the Christmas Tree, Santa Baby e Hallelujia.

Il brindisi finale ha permesso a dipendenti che durante l’anno si vedono poco o si sentono solo tramite e-mail o telefonate di scambiarsi auguri sinceri guardandosi negli occhi.

Usiamo la stessa sincerità per augurare ad ognuno di voi Buone Feste e Buon 2018!

 
 

Per inserire un commento bisogna effettuare la login oppure la registrazione

 

LECHLER S.P.A. società con unico socio persona giuridica
Sede legale - 22100 COMO - via Cecilio, 17 - P.IVA 02350390130 - C.F. 04971610151
Capitale sociale €10.400.000,00 int. versato - Reg. Imprese di Como n.04971610151 - REA n.CO-215232