Le TENDENZE sono scienze non veggenze

Le TENDENZE sono scienze non veggenze
Claudia Lietti

Da Beijing a Taipei, da Dubai a Vienna passando per Milano: le Design Week sono il più esaltante momento dell’anno per il design in ogni parte del mondo.

La Design Week milanese è l’evento italiano in cui vengono presentate le novità e le tendenze.

Analizziamo quest’ultima parola:
tendènza s. f. [der. di tendere]. – […] Nella locuzione di tendenza, alla moda, in grado di condizionare le scelte e i gusti del pubblico: un locale di t., abbigliamento di tendenza. Con riferimento a cose, fatti, situazioni, disposizione a evolversi o modificarsi in un dato modo […]. (tratto da: vocabolario Treccani)

La tendenza è un sapore che ancora ci è sconosciuto e che non sappiamo dire nell’immediato se ci piace o meno. Per questo una novità può lasciarci interdetti. Non dobbiamo aspettarci di capire ed apprezzare da subito, dobbiamo prima studiare, conoscere e ‘sentire’ che inizia ad appartenerci.

Lo stesso vale per i colori. Per alcuni colori sarà più semplice, altri richiederanno più tempo.

Con Color Design, in occasione del Fuorisalone 2015, presentammo come tendenza le collezioni pastelli e polineutri che negli anni a venire (e tutt’ora ad essere onesti) hanno invaso letteralmente il mondo del design e dell’arredo.

Due anni fa presentammo come tendenza l’oro e i colori per pareti che bene lo introducevano e lo accompagnavano all’interno dei nostri spazi. Ori diversi che non ostentano opulenza, ma ori delicati, sfumature; l’oro che serve a illuminare, a rendere prezioso il dettaglio, e non più a mostrare ricchezza a tutti i costi.

Sebbene dopo anni non si possano più chiamare tendenze, ecco che il trend setter MERCI concept store di Parigi dedica un mese intero al rosa pastello tonale; mentre in eventi strettamente legati al design come IMM e Ambiente in Germania o Maison&Objet a Parigi (per citare i primi svolti nel 2018), ancora l’oro è protagonista indiscusso nella sua nuova veste più leggera, meno spocchiosa.

Questo è il valore del nostro lavoro di proposizione di tendenze: non è leggere una sfera di cristallo, ma un lavoro complesso che affonda le radici nelle possibilità offerte dalla chimica, nell’umanistica e nella scienza che è base dello studio del colore.  Gli studi e la consapevolezza dei cicli di vita del colore ci permettono di proporre collezioni con l’anticipo necessario perché possano essere applicate e messe “in produzione” e arrivare al pubblico ancora nel loro momento di massimo splendore e richiesta.

Questo è quello che vogliamo offrirvi. Questo è Lechler Color Design.

 
 

Per inserire un commento bisogna effettuare la login oppure la registrazione

 

LECHLER S.P.A. società con unico socio persona giuridica
Sede legale - 22100 COMO - via Cecilio, 17 - P.IVA 02350390130 - C.F. 04971610151
Capitale sociale €10.400.000,00 int. versato - Reg. Imprese di Como n.04971610151 - REA n.CO-215232