Fiat Campagnola riverniciata Lechler esposta alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Pubblicato il
Fiat Campagnola riverniciata Lechler esposta alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia
Gianni Foietta

 

Restauro e riverniciatura di un esemplare storico di una camionetta fotoelettrica FIAT AR55 in forza alla Polizia di Stato, in collaborazione con la carrozzeria Fratelli Zampa di Trieste e il rivenditore Venco Professional. 

In Lechler, è risaputo, abbiamo un archivio unico al mondo che contiene i codici colori della auto d’epoca. Nella maggior parte dei casi l’archivio è utile per supportare gli appassionati impegnati a riverniciare e omologare un veicolo storico.  Qualche volta, invece, capitano sfide più complicate da esiti a dir poco stupefacenti. Più volte abbiamo ricordato come il lavoro del carrozziere possa essere stato affiancato, soprattutto in passato, a quello dell’artista. Tuttavia quante volte un carrozziere ha visto il proprio lavoro trattato alla stregua di una vera opera d’arte?

Ebbene, è esattamente ciò che è successo a questa FIAT AR55 (Campagnola) della Polizia di Stato, che restaurata e riverniciata dalla carrozzeria Fratelli Zampa di Trieste, è stata esposta addirittura allo stand della Polizia Di Stato durante la 74° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

La vettura inizialmente si presentava in uno stato pessimo, con ampie parti ossidate e rovinate. Persa la memoria storica del colore e avendo subito una riverniciatura approssimativa nel corso degli anni, la vettura non rispecchiava neppure lontanamente i fasti del passato.

Dopo una prima fase di restauro vero e proprio, è iniziato, in collaborazione con il Color Call Center di Lechler e l’AT Fabio Gabani, la rincorsa al colore originale. Il colore è stato individuato come un “8231 Verde Polizia”, ma prima di procedere è stata eseguita una curiosa ricerca tra le FIAT AR55 ancora in circolazione. Una ‘cugina’ del veicolo, ancora con vernice originale, è stata individuata a Padova, dopo ci siamo recati per una lettura con lo spettrofotometro che ha confermato la correttezza del colore individuato.

Il colore è stato riprodotto fedelmente dalla Carrozzeria Fratelli Zampa di Trieste con un ciclo “moderno” Lechler nella versione pastello 2K (smalto a due componenti) approvato dall’A.S.I., così composto:

Segue una galleria di immagini del ‘prima e dopo’ della verniciatura.

 
 

Please login or register to post comments.

 

LECHLER S.P.A. società con unico socio persona giuridica
Sede legale - 22100 COMO - via Cecilio, 17 - P.IVA 02350390130 - C.F. 04971610151
Capitale sociale €10.400.000,00 int. versato - Reg. Imprese di Como n.04971610151 - REA n.CO-215232